Disegnare per me è viaggiare tra i luoghi della mia Terra. Vago - senza pensare - e resto a guardare cosa emerge, cosa succede. 

Di solito il biglietto di viaggio è una storia o anche un semplice sentimento o un soggetto che voglio sfiorare con la mia sensibilità.

Disegnare è una dimensione molto particolare che  potrei paragonare alla perdita che vivo in un abbraccio o all'attimo prima di entrare in mare quando mi tuffo da uno scoglio...


immagini facenti parte dello skechbook1 2017

Pagine facenti parte dello skechbook2 2016